SCI ALPINISMO MONTE ROSA (Capanna Margherita 4.554 m)

Punta Gnifetti, la cima più conosciuta di tutto il gruppo del Monte Rosa, ospita la Capanna Regina Margherita il rifugio-osservatorio astronomico più alto d’Europa. La vetta era chiamata “Signalkuppe” dagli Svizzeri, perché ospitava un obelisco di roccia visibile da valle. Il rifugio fu inaugurato e dedicato alla Regina Margherita il 4 settembre 1893, poi ricostruito nuovo e più moderno nel 1980. Una classica scialpinistica di facile esecuzione, con notevole dislivello: è la quarta cima per elevazione del gruppo e la quinta delle Alpi.

 

– Ritrovo: ora e luogo da stabilire in base alla provenienta partecipanti.
– Check materiale scialpinistico e alpinistico
– Trasferimento in auto a Gressoney
– Salita con impiantia a Punta Indre (3.270 m)- Partenza con gli sci per il Rifugio Gnifetti (3.647 m), circa 2,5 ore.

– Sistemazione in rifugio
Sveglia, colazione e partenza.
Si risale il ghiacciaio fino nei pressi della Piramide Vincent, il Cristo delle Vette (Balmenhorn), poi, passando alla base del Corno Nero, di Ludwigshoe e Parrot, si raggiunge il Colle del Lys (4.250 m). Con traverso leggermente in discesa sotto la Punta Parrot, si giunge sotto la Punta Gnifetti, da cui, con traversata ascendente e breve strappo finale con i ramponi ai piedi, si raggiunge la Capanna Margherita.

Per il ritorno si percorre la stessa via di salita, fino al rifugio di partenza e poi fino al parcheggio.

Giorno 1
Dislivello salita: 400m

Dislivello discesa: 0

Durata: 2/3 ore

Giorno 2
Dislivello di salita: 900m
Dislivello di discesa: 2500+m
Durata: 5-7 ore

MATERIALE DI SCI ALPINISMO
Ti consigliamo di prestare particolare attenzione nella scelta della tua attrezzatura perché contribuisce notevolmente al successo del tua gita. Il peso è decisivo; devi sempre valutare il rapporto peso / comfort per trovare un buon compromesso. In generale, è meglio impilare gli strati sottili piuttosto che avere un unico indumento ed è essenziale rimanere asciutti in tutte le circostanze.

ATTREZZATURA:
– Zaino (minimo 30 litri) con cinghie centrali o laterali per attaccare gli sci e la piccozza
– Un paio di sci, montati con attacchi da scialpinismo e scarponi da sci da alpinismo
– Pelli e «ramponi per sci» appositamente adattati per i vostri sci. 
– Bastoncini da sci con la rotella grande.
– Ramponi: solo per alcuni dei nostri tour e in base alle condizioni della neve: la guida ti informerà prima dell’uscita se necessario.
Ogni partecipante riceverà un kit di sicurezza per il soccorso in valanga, un transceiver  (ARVA), una pala e una sonda. Ogni membro è responsabile per danni o perdite alle apparecchiature.

ABBIGLIAMENTO DA SCI:
– Cappello caldo
– Protezione per il collo o Buff
– Intimo a maniche lunghe tipo “Micro-Fibra” (1 ° strato)
– Maglione o giacca in pile (2 ° strato)
– Piumino sintetico o piumino caldo (3 ° strato)
– Giacca impermeabile e traspirante tipo Gore-Tex, con cappuccio (4 ° strato)
– Collant o leggings intimo tecnico
– Pantaloni da sci impermeabili e traspiranti adattati per lo sci alpinismo
– Calze adattate per lo sci alpinismo
– Guanti da sci caldi o muffole e un paio di guanti protettivi (cioè guanti di seta leggera)
– Cambio di vestiti di ricambio (a tua discrezione)

ACCESSORI :
– 1 paio di occhiali da sole con protezione UV di buona qualità (livello 4)
– Bottiglia d’acqua (almeno 1,5 litri)
– Protezione solare e uno stick per le labbra
– Piccolo kit medico contenente cerotti blister.
– Un coltello da tasca. 
– Passaporto o documento di identità
– Contanti per bevande nei rifugi 
– Tessera Club Alpino 
– Fotocamera (con batterie a lunga durata)
– Borsa di plastica ermetica / impermeabile per trasportare documenti e denaro.
L’imballaggio richiede la tua attenzione: insieme ai tuoi effetti personali, il tuo zaino dovrebbe anche contenere pranzi al sacco, spuntini giornalieri, oltre che pala e sonda.

Contattaci per informazioni e programmi a su misura

  • E’indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide prima e durante lo svolgimento dell’attività.
  • Per tutti i programmi e attività ci si riserva la facoltà di modificare in base alle condizioni meteo, accessibilità, rifugi e preparazione fisica dei partecipanti.
  • I periodi indicati per lo svolgimento delle attività sono suscettibili di variazione legate a condizioni meteo e allo stato fisico dei luoghi.

Traccia BLU: Tratto salita con impianti

Traccia VERDE: salita con gli sci

DURATA

2 GIORNI

DIFFICOLTA’

DIFFICOLTA'
25%

BASSA

PREPARAZIONE FISICA

PREPARAZIONE FISICA
50%

N°DI PERSONE

MAX 5 per Guida

PERIODO

MARZO – MAGGIO